martedì 27 giugno 2017

My review: CREAM CRUSH LASTING COLOUR EYESHADOW KIKO

Ciao a tutte!!!
Come state?
Vi è mai capitato di aver acquistato un prodotto makeup, non esserne rimaste soddisfatte e quindi esservene dimenticate…e poi  di averlo ripreso in mano dopo mesi come fosse stata la prima volta che lo utilizzavate?? A me è capitato con l’ombretto in crema CREAM CRUSH LASTING COLOUR EYESHADOW di KIKO n.11 “Rosa chiaro perlato”


DESCRIZIONE DELL’AZIENDA:
Ombretto in crema a lunga tenuta altamente sfumabile. Texture setosa e soffice, ha un rilascio di colore intenso ed immediato (…)

A primo impatto mi era sembrato poco coprente, poco duraturo e di difficile applicazione, ecco  perché me ne sono dimenticata
Utilizzato da solo il colore non è molto coprente, dona più un riflesso che non un colore pieno, e tende ad andare nelle pieghe dell’occhio dopo un po.
 Il colore però è carino..un rosa chiaro perlato, che poi di rosa ha poco, in applicazione vira verso l’oro e dona luce e bagliori  interessanti..acquistando nuova vita cambiando il colore applicato come base..così ho deciso di dargli un’altra chance…
Ultimamente lo sto utilizzando con un primer o comunque sopra ad una base (solitamente creata con i LONG LASTING STICK EYESHADOW sempre KIKO); essendo un colore translucido è bello vedere come cambia in base al colore applicato sotto ad esso.
Applicando una base scura, esempio nera, blu, viola, ma anche verde scuro, otterrete un look cangiante e d’effetto..perfetto se avete voglia di un look scuro ma comunque vibrante e luminoso..utilizzando una base chiara, otterrete invece un look più semplice, ma molto luminoso e non banale.
Gli ombretti in crema si prestano per essere utilizzati come basi, ma questo, non avendo un’applicazione omogenea , non mi convince in tal senso. Sono appunto solita utilizzarlo picchiettandolo sopra un altro prodotto, o sull’intera palpebra o nel centro.
Oggi indosso il CREAM CRUSH LASTING COLOUR EYESHADOW di KIKO n.11 “Rosa chiaro perlato” su base nera,  LONG LASTING STICK EYESHADOW n.20



Il colore è carino e versatile, ma  il prodotto non mi convince fino in fondo…
Non è facile applicare il colore in modo omogeneo, e non è nemmeno facile prelevarlo.
Con le dita il prodotto si ossida. Rispetto ad altri prodotti in crema è più secco, meno morbido, per questo è  difficile da prelevare, ed anche da stendere. Posseggo altre due referenze di CREAM CRUSH e  ho riscontrato la stessa difficoltà anche con gli altri, nonostante uno, il n.5, sia comunque più morbido e quindi più facile da prelevare ed applicare. Ora prelevo ed applico il prodotto con un pennello piatto a setole corte sintetiche..ma comunque l’applicazione presenta sempre qualche difficoltà.
Riguardo alla durata non è così a lunga durata come promette la casa produttrice (10 ore) ma a 5-6 con una base long lasting ci arriva con tranquillità.
Data la luminosità del colore sarebbe un prodotto carino anche come illuminante, per creare dei punti luce, ma la scarsa sfumabilità rende questo utilizzo difficile
Insomma…
Non è l’ombretto in crema che preferisco..ma se volete provare un  CREAM CRUSH, la referenza n.11 “Rosa chiaro perlato” può essere interessante, visto che è modulabile e ci potete giocare abbastanza abbinandolo a prodotti diversi. Peccato però che perda la praticità di utilizzo tipica degli ombretti in crema..non è un prodotto “veloce”, da applicare la mattina al volo prima di scappare a lavoro..si deve far attenzione all’applicazione, a volte stratificare il colore e applicare prima un primer.
E voi? Possedete uno di questi ombretti in crema kiko?
Qual è la vostra esperienza?
Un abbraccio,
al prossimo post!!!

  

2 commenti:

  1. ciao cara;) bellissimo trucco;) bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao! Io non ho mai usato un ombretto in crema, ma lo vorrei provare con altri prodotti, tipo l'ombretto scuro, perché l'effetto è davvero carino :)

    RispondiElimina